Life Below | Christophe Agou / Echi di Immagini Fabio Moscatelli

Christophe Agou è stato un grande fotografo, anzi io lo definirei un grande autore; il suo nome è indiscutibilmente legato a quel capolavoro che è Face au silence, ma l’eredità lasciata dal fotografo prematuramente scomparso nel 2015 , non possiamo ricondurla ad un unico lavoro.

A tal proposito vi presentiamo Life Below, progetto che Agou ha sviluppato nella metro di New York, considerata un vero palcoscenico in cui recitano inconsapevoli attori di ogni estrazione sociale, etnia e religione.

L’autore racconta attraverso le immagini, le sue scoperte, le conoscenze fatte , la vita vissuta.

LifeBelow_06
LifeBelow_011
LifeBelow_03
LifeBelow_09
Life Below No1

Interessante quanto l’autore racconta: 

‘Il mio approccio è stato quello di osservare e mai di attirare l’attenzione, lasciando che il mio occhio scoprisse quella realtà nascosta sotto la superficie.Non ho mai nascosto la macchina fotografica, lasciando che la distanza dalle persone fosse misurata soltanto dal mio braccio. Non avevo aspettative sulle immagini, ogni volta che entravo nella metropolitana mi lasciavo guidare dal cuore.”

Il risultato è la perfetta sequenza di un film, in cui si intrecciano dialoghi tra viaggiatori anonimi, attraverso quel labirinto di gallerie in cui si dipana questa realtà sotterranea che ogni giorno prende vita, una vita resa affascinante dalla ricchezza della diversa umanità che la compone.

more info: christopheagou.com/life-below/

Fabio Moscatelli