SIFEST26 | Campagna Etnografia delle società complesse CESENATICO – Galleria d’Arte Leonardo da Vinci

“Etnografia delle società complesse, il caso dell’Unione Rubicone e Mare”, a cura di Aniello Barone. Fino al 2 aprile, la Galleria comunale d’Arte “Leonardo da Vinci” di Cesenatico ospiterà la mostra “Etnografia delle società complesse” , progetto di Fotografia e ricerca, promosso dall’Associazione Cultura e Immagine di Savignano sul Rubicone e presentata a settembre 2017 a Savignano sul Rubicone in occasione del festival della fotografia SIFEST26.

“Etnografia delle società complesse, il caso dell’Unione Rubicone e Mare” è un progetto promosso dall’Associazione Cultura e Immagine di Savignano sul Rubicone, una campagna fotografica, di studio e ricerca sul tema dei fenomeni migratori, curata dal sociologo e fotografo professionista Prof. Aniello Barone. La campagna non ha solo una valenza culturale ma si pone come una ricerca di carattere scientifico, etnografico e antropologico volta a favorire un processo di “consapevolezza interculturale”, valorizzazione delle diversità, tavoli di discussione e apertura al dialogo tra le diverse comunità etniche.

Si tratta di un progetto pilota, primo in Italia per modalità di indagine e ricerca, che focalizzerà la sua attenzione su un territorio campione e circoscritto quale l’Unione Rubicone e Mare comprendente nove comuni: Borghi, Cesenatico, Gambettola, Gatteo, Longiano, Roncofreddo, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Sogliano al Rubicone, in relazione a tematiche quali il lavoro, le coppie miste, i luoghi, il tempo libero, la religiosità, la famiglia, ecc.

“Riteniamo sia fondamentale – asserisce Tomas Maggioli, coordinatore del progetto – mettere in campo, in questo delicato momento storico, azioni concrete per il nostro paese e per la nostra Regione atte a raccontare, documentare e dare voce ad un fenomeno ancora sommerso, vissuto dai cittadini con distacco e freddezza spesso a causa di una scarsa o errata informazione”.

La campagna, che ha ricevuto il patrocinio della Regione Emilia Romagnadell’Univesità di Urbino, dell’Unione Rubicone e Mare e dei Comuni di Savignano, Cesenatico e Rimini, ha coinvolto personaggi quali Emma Petitti, Assessore regionale al riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità, Brahim Maarad, giornalista professionista dell’Agenzia AGI, Mauro Bucci,  film maker, autore del documentario pluripremiato Hotel Splendid e Giustina Orientale Caputo,  Professore Associato di Sociologia del lavoro presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.